Comune di Cadoneghe

  • Home
  •  > Cambiare la Residenza

CAMBIO DI RESIDENZA IN TEMPO REALE

 

DI COSA SI TRATTA

La richiesta di iscrizione anagrafica o cambio di residenza per i cittadini italiani o stranieri, che trasferiscono la residenza in questo Comune o si spostano da un indirizzo ad un altro all'interno dello stesso, deve avvenire entro 20 giorni dalla data in cui è avvenuto il trasferimento compilando l'apposito modulo che deve essere sottoscritto dal richiedente e da tutti i competenti maggiorenni del nucleo familiare

 

REQUISITI

Avere già effettuato il trasferimento nell'abitazione

 

MODALITÀ DI PRESENTAZION EDELLA RICHIESTA

La residenza deve essere presentata da un componente maggiorenne:

  • tramite posta elettronica all'indirizzo comune@cadoneghenet.it: il modulo per la richiesta del cambio di residenza e tutti gli allegati devono essere inviati ESCLUSIVAMENTE in formato PDF;
  • al numero di fax 049 8872508. Il richiedente deve inviare il modulo della dichiarazione compilato e sottoscritto, anche dagli altri componenti del nucleo maggiorenni, allegando copia dei documenti di riconoscimento in corso di validità;
  • tramite posta elettronica certificata all'indirizzo cadoneghe.pd@cert.ip-veneto.net . Questa modalità è consentita ad una delle seguenti condizioni:
  • Personalmente allo Sportello del Cittadino (piano terra della sede municipale) esclusivamente su appuntamento, che può essere fissato telefonando al numero 049 8881923 nei seguenti orari:
Lunedì
8.30-13.00
15.30-18.30
Martedì
8.30-13.00
 
Mercoledì
8.30-13.00
15.30-18.30
Giovedì
8.30-13.00
 
Venerdì
8.30-13.00
 

 

che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;

  1. che l'autore sia identificato dal sistema informatico con l'uso della Carta d'identità elettronica, della carta nazionale dei servizi, o comunque con strumenti che consentano l'individuazione del soggetto che effettua la dichiarazione;
  2. che la dichiarazione sia trasmessa attraverso la casella di posta elettronica certificata del dichiarante.

 

 

DOCUMENTI DA PRESENTARE

  1. Modulo di dichiarazione di residenza compilato in tutte le parti e firmato da tutti i componenti maggiorenni che effettuano il trasferimento anagrafico completo di tutte le 8  pagine che lo compongono, anche quelle non compilate.
  2. Fotocopia di un documento d'identità di tutti i componenti che trasferiscono la residenza.
  3. Altri documenti da presentare: vedi elenco

 

COSTI

Il servizio è gratuito

 

TEMPI

Le dichiarazioni anagrafiche sono registrate entro il termine massimo di 2 giorni lavorativi dalla presentazione della domanda, trascorsi i quali è possibile richiedere alcuni certificati.

Entro 45 giorni dalla data di presentazione della domanda il Comune di iscrizione effettuerà i controlli necessari. Trascorso tale termine senza che siano pervenute comunicazioni il procedimento sarà concluso.

  • In caso in cui il procedimento di cambio di residenza si conclude positivamente, il comune NON trasmetterà alcuna comunicazione all'interessato
  • In caso di mancanza dei requisiti o di accertamenti negativi da parte del vigile, l'ufficio servizi demografici provvederà a comunicare l'esito negativo al cittadino. L'interessato avrà tempo 10 giorni per presentare le proprie osservazioni.

 

 

UFFICIO DI COMPETENZA
Sportello del Cittadino

 
Tel 049 88 81 923
e-mail: sportello.cittadino@cadoneghenet.it

 

 

 

Attenzione: In caso di mancato accoglimento della richiesta, il Comune provvederà a ripristinare la posizione anagrafica precedente, annullando l'iscrizione, e dovrà denunciare il dichiarante alle autorità di pubblica sicurezza. Il dichiarante decade dai benefici nel frattempo conseguiti e dovrà rispondere di false dichiarazioni.

 

Iscrizione nello schedario della popolazione temporanea 

Il cittadino italiano o straniero, che dimora per un certo periodo nel Comune di Cadoneghe (per esempio per motivi di studio, lavoro, salute, famiglia) ma che non è ancora in grado di stabilirvi la residenza, può chiedere l'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea.
Per dimora (residenza) temporanea si intende infatti la permanenza in un luogo, diverso dalla residenza anagrafica, a carattere non occasionale (come potrebbe essere, ad esempio, un soggiorno turistico) ma per non più di 12 mesi. Oltre tale periodo, la dimora non può più ritenersi temporanea e l'interessato dovrà chiedere l'iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente.
L'iscrizione nell'anagrafe della popolazione temporanea non prevede il rilascio di alcuna certificazione.
Per richiedere l'iscrizione nello schedario della popolazione temporanea cliccare qui per scaricare il modulo.

Data
Ultimo aggiornamento18-09-2019

Argomenti correlati