Comune di Cadoneghe

  • Home
  •  > Notizie
  •  > ANCHE A CADONEGHE SCATTANO LE LIMITAZIONI DEL TRAFFICO DAL 15 OTTOBRE AL 31 MARZO 2019.

ANCHE A CADONEGHE SCATTANO LE LIMITAZIONI DEL TRAFFICO DAL 15 OTTOBRE AL 31 MARZO 2019.

CONFERMATA l'allerta VERDE di 1° livello fino al 15 novembre compreso, data del prossimo aggiornamento.

Stato di allerta VERDE

Link al bollettino ARPAV

Arrivano anche a Cadoneghe le limitazioni del traffico per il contenimento dell'inquinamento atmosferico per la stagione invernale 2018/2019.

Dall'ultimo tavolo tecnico zonale del 14 settembre infatti e dalle misurazioni Arpav del 29.03.2018 nella stazione dell'Arcella è emerso che è già stato superato il limite dei 35 superamenti annui per le polveri PM 10 fissato per legge.

Di qui le limitazioni anche a Cadoneghe che avranno effetto a partire dal 15 ottobre al 31 marzo del 2019. Fa eccezione solo il periodo natalizio dal 17 dicembre al 7 gennaio. Il tutto per evitare che l'inquinamento dovuto ad un eccesso nell'aria di biossido di zolfo, ossidi di azoto, piombo, benzene ed il monossido di carbonio possano avere effetti dannosi sulla salute umana e per l'ambiente nel suo complesso. La stagione invernale è infatti un periodo caratterizzato da elevate concentrazioni di questi inquinanti.

 

In particolare l'ordinanza del comune di Cadoneghe divide le allerte con i colori del semaforo e i relativi divieti.

L'allerta semaforo verde

parla di divieto di circolazione dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 18.30 esclusi eventuali giorni festivi infrasettimanali ed il periodo natalizio per i veicoli alimentati a benzina "No-Kat"(Euro 0) ed Euro 1, veicoli alimentati a gasolio Euro 0, Euro 1, Euro 2 e Euro 3 , motoveicoli e ciclomotori a 2 tempi immatricolati prima dell'01.01.2000 o non omologati ai sensi della direttiva 97/24/EC con alcune eccezioni contenute nell'allegato A dell'ordinanza n N. 4 DEL 10.10.2018 .

L'allerta semaforo arancio

allerta allo stadio 1 implica il divieto di circolazione dal lunedì a domenica(compresi i festivi) dalle ore 8.30 alle ore 18.30 per gli autoveicoli alimentati a benzina "No-Kat"(Euro 0) ed Euro 1, le autovetture alimentate a gasolio Euro 0, Euro 1 e Euro 2, Euro 3 ed Euro 4 , i veicoli commerciali alimentati a gasolio di categoria inferiore a Euro 3, i motoveicoli e ciclomotori a 2 tempi immatricolati prima dell'O1.01.2000 o non omologati ai sensi della direttiva 97/24/EC.

Semaforo rosso

allerta livello 2 prevede invece il divieto di circolazione dal lunedì a domenica (compresi i festivi) dalle ore 8.30 alle ore 18.30 per i veicoli alimentati a benzina "No-Kat"(Euro 0) ed Euro 1,i veicoli alimentati a gasolio di categoria uguale od inferiore ad Euro 4 , i veicoli commerciali alimentati a gasolio di categoria inferiore a Euro 3 dalle ore 8:30 alle 18:3, i veicoli commerciali alimentati a gasolio di categoria Euro 4 dalle ore 8:30 alle 12:30; i motoveicoli e ciclomotori a 2 tempi immatricolati prima dell'01.01.2000 o non omologati ai sensi della direttiva 97/24/EC.

E ancora l'ordinanza prevede pure l'istituzione temporanea del divieto di sosta con il motore acceso da lunedì 1/10/2018 a domenica31/03/2019 agli autobus del trasporto pubblico nella fase di stazionamento ai capolinea , i veicoli della categoria "N" durante le fasi di carico/scarico delle merci; tutti gli autoveicoli con livello di allerta 1 - arancio e 2 - rosso.

 

Sono escluse dal divieto la SR 307 "Vecchia statale del Santo" e la SR 308 "Nuova Statale del Santo".

A vigilare sull'esecuzione dell'ordinanza il personale della Polizia Locale.

 

 
 

Documenti allegati: